Benvenuti nel sito dell'Associazione I Bambini di Flami e Ale

2

feb

2009

Alessio Tavecchio


Carissima Teresa, ti penso spesso e ti mando sempre un pensiero luminoso perché sono sicuro che riuscirai a lenire un po' questo grande dolore e a cogliere un senso profondo di quest'esperienza.... Vedrai che ce la farai a ricreare un nuovo equilibrio ne sono sicuro, faccio il tifo per te.

Senti mi piacerebbe regalarti una copia del mio primo libro, mi fai avere un recapito? Magari potrà essere uno stimolo come lo è stato per tanti genitori, come e stato per Emilio e Gisa. Li hai sentiti? Ti hanno scritto?

Riguardo Dio ti posso assicurare che non è quel barbuto seduto sulle nuvole che regala o toglie ingiustamente una figlia a suo piacimento: quel Dio non esiste. Dio è come un amico a cui possiamo rivolgerci quando abbiamo bisogno di aiuto e bisogno di capire le nostre esperienze, in questo sa aiutarci. Dio ci ama nella totale libertà e quello che accade non è per suo volere ma perché lo ha fatto accadere l'essere umano anche nelle forme più atroci come quel ragazzo che ha commesso un duplice omicidio.

Sono sicuro che la lettura del libro potrà aiutarti a scoprire un Dio diverso e collaborante alla tua vita anche dopo questo grane dolore.... Abbi fede, lascia scorrere la rabbia e lasciati aiutare, Lui questo sa fare, ma permettiglielo

Mi piacerebbe conoscerti di persona e sono sicuro che se lo desideriamo prima o poi questo momento succederà

Ti abbraccio forte

Alessio Tavecchio
www.alessio.org

2 febbraio 2009